Fondamentale è partire da una collocazione storica della pavimentazione, rintracciando poi la sua tessitura e la posa in opera e individuando le dimensioni del mattone. Il secondo passo sta nel rilevare eventuali inquinamenti dovuti a riprese e sostituzioni successive, individuandone i periodi storici relativi, in modo da averne maggiori informazioni in merito a materiali e […] ↓ Read the rest of this entry…