Nei giorni passati, si è svolto un evento unico: le spoglie mortali di un grande Santo, San Pio da m2Pietralcina, sono state portate a Roma e qui sono rimaste dal 3 all’11 febbraio, accolte in tre differenti chiese: San Lorenzo fuori le Mura, San Salvatore in Lauro, San Pietro.

Presso la Basilica di San Lorenzo fuori le Mura, oltre alle reliquie del Santo di Pietralcina, sono state mostrate anche quelle di San Leopoldo Mandic, padre confessore di origine croata.

La Basilica di San Lorenzo fuori le Mura è una delle più belle e antiche chiese di Roma. La Basilica sorge nei pressi del colle Verano, in cui fu sepolto San Lorenzo. Il primo edificio sacro fu fatto costruire dall’imperatore Costantino ai piedi della collina. A causa di una frana, papa Pelagio II decise di costruire una nuova basilica, propria sopra la tomba del santo.

Nel XIII secolo, papa Onorio III ampliò e rimaneggiò la basilica, così come la vediamo oggi.Al suo interno, sono custodite splendide decorazioni marmoree, frutto dei bravissimi mastri marmorari che vissero a Roma fra l’XI e XIII secolo.
m1
Puoi vederne alcuni esempi nelle foto che abbiamo scattato in posizione privilegiata, da un luogo interdetto alle visite.

L’importante basilica di San Lorenzo subirà presto alcuni interventi di restauro, che interesseranno il complesso dei cappuccini. Noi dei Mastri Fornaciai parteciperemo a quest’importante opera di restauro, fornendo i rivestimenti in cotto per le pavimentazioni.

Il nostro cotto è ideale per il restauro e la ristrutturazione di edifici storici, specialmente del centro Italia, dove prevale l’uso di un cotto chiaro, ricco di silicio e povero di ferro (il quale dà la colorazione rossa).

Il nostro cotto lavorato a mano, oltre ad inserirsi perfettamente nella tradizione, offre elevate prestazioni: è resistente agli urti e impermeabile. Se non ci credi guarda i due video, “L’acqua non penetra, basta asciugare” e “E se ci cade sopra qualcosa?”, contenuti al seguente link: http://imastrifornaciai.it/video/

Noi dei Mastri siamo orgogliosi e onorati di vedere il nostro cotto rivestire uno dei più importanti edifici religiosi della Capitale, frutto di secoli di storia, arte e spiritualità.

Per richiedere maggiori informazioni o un preventivo, compila gratuitamente la form su http://imastrifornaciai.it/pavimenti-interni/