foto-21Una delle domande più frequenti dei nostri clienti è la compatibilità del pavimento in cotto con il riscaldamento a pavimento.
Il problema è molto sentito da chi sta realizzando una nuova abitazione.

I clienti hanno la percezione che il cotto sia un materiale dalle basse prestazioni energetiche, in grado di soddisfare più le esigenze estetiche che quelle funzionali.

In realtà il cotto è il materiale migliore per gli impianti di riscaldamento a pavimento, che sono la soluzione ideale per chi desidera il massimo comfort termico.

Il cotto ha una conducibilità termica più elevata di altri materiali a parità di spessore.

Per rassicurare i nostri clienti e garantire i nostri manufatti sotto ogni punto di vista, abbiamo sottoposto il nostro cotto al Test Lambda, per misurare la trasmittanza termica. Puoi visualizzare la nostra certificazione, collegandoti al seguente link: http://imastrifornaciai.it/procedure-di-posa/.

impianto-riscaldamento-pavimento_ng3La posa del cotto sulla superficie radiante non richiede particolari accorgimenti (scarica qui le nostre istruzioni di posa: http://www.imastrifornaciai.it/wp-content/uploads/istruzione-posa.pdf), ma i nostri clienti più esigenti hanno deciso di affidarsi completamente a noi, usufruendo del servizio “Chiavi in Mano”.

Con il servizio “Chiavi in Mano”, hanno potuto contare su un unico soggetto – NOI – responsabile di tutte le lavorazioni: non solo i pavimenti, ma anche gli impianti, le opere idrauliche e i massetti.

Con “Chiavi in Mano” garantiamo la massima integrazione fra le varie maestranze (idraulici, artigiani edili, posatori, etc.) per avere un servizio efficiente, senza ritardi e svolto a perfezione!
Per maggiori informazioni, compila senza impegno la form su: http://imastrifornaciai.it/chiavi-in-mano/