La scala è l’elemento architettonico che serve a collegare ambienti posti a diversa altezza.
La sua ideazione è una delle più complesse, non solo perchè ha una funzione particolare, ma soprattutto perchè da essa dipende quasi sempre l’organizzazione intera della costruzione.
Molti progettisti partono proprio dalla scala per ideare un fabbricato o per ristrutturare un edificio esistente.
Quando bisogna fondere varie unità immobiliari prima separate è indiscutibile che nella scala risieda la soluzione del problema. Anche alcune leggi si sono interessate dalla corretta progettazione delle scale, in particolare (n.13/1989 e i regolamenti di attuazione) quella sull’eliminazione delle barriere architettoniche.
Ma la vera buona qualità, specialmente funzionale, di una scala dipende sempre dalla capacità progettuale del professionista che la disegna: è bene affidarsi a chi ha dato prova di saper affrontare e fornire soluzioni adeguate al problema.
Il problema della scala nei casi di ristrutturazione di vecchi edifici diviene importantissimo in quanto alle caratteristiche dell’elemento architettonico in sè, già accennate, si aggiunge la funzione strutturale dell’opera.
E’ difatti utile approfittare di tali lavori per introdurre, se necessario e possibile, un rinforzo statico alla costruzione su cui si interviene.
E quale può essere migliore consolidamento dell’inserimento tra i piani di strutture inclinate?
Allora le rampe di una scala diventano irrigidimenti dell’edificio, specie se in zona sismica e posizionate in spazi centrali.
Non si deve abbandonare l’idea di poter collegare i vari livelli sfalsati con una sola rampa in maniera organica e funzionale. I gradini, in questo caso, diventano spazi ben più vivibili ed utilizzati.
La maggiore frequenza del loro uso dipende dal loro minimo numero che facilita il movimento interno dei residenti o dei fruitori.
Per tua ristrutturazione, di casali o antichi edifici chiedi una consulenza gratuita a noi de I Mastri Fornaciai, da anni esperti del settore, anche per quel che riguarda la realizzazione di scale.
Noi produciamo SCALE IN COTTO ANTICO FATTO A MANO
Ti ricordiamo che il nostro cotto fatto a mano, unico, indistruttibile e di suprema qualità, lavorato ad oltre 1150 °C, si sposa perfettamente con la tipicità di qualsiasi zona d’Italia, grazie alla sua particolare colorazione, dal giallo paglierino al rosa pallido, che lo caratterizza e lo distingue dagli altri tipi di cotto. La colorazione è dovuta alla ricchezza di silicio e alla quasi assenza assoluta di ferro. La possibile cottura oltre 1150 °C, rende il nostro cotto eterno e resistente più degli altri.

Per ogni informazione contattaci compilando la form qui sotto.