Molti rinunciano al pavimento in cotto, perché temono di essere poi vincolati nelle scelte d’arredamento. Questo perché si associa il cotto ad uno stile rustico o country, piuttosto che moderno.

In realtà, il cotto è un materiale estremamente versatile che ti permette una m1grandevarietà di scelte d’arredamento, per gusto e design. Per vedere un pavimento in autentico cotto antico, clicca su http://imastrifornaciai.it/pavimenti-interni/

41Per arredare al meglio una casa con rivestimenti in cotto, il segreto sta nel trovare il giusto rapporto cromatico fra le varie superfici: le sfumature del pavimento debbono essere riprese dalle pareti.

Ad esempio, il blu colomba, il grigio platino, il grigio pietra e il verde oliva sono tonalità perfette d’abbinare al cotto.

In alternativa si può ripiegare sulle cromie delle terre naturali. Poiché il cotto è stonalizzato, è d’obbligo giocare sui passaggi cromatici. Ovviamente, non bisogna esagerare con i colori, per evitare l’orribile “effetto Arlecchino”.

Si può addirittura pensare di applicare alle pareti una carta da parati in leggero rilievo, pitturabile con vernici ad acqua. Gli arabeschi al muro potranno così armonizzarsi alle forme dei mobili.

Il pavimento in cotto più pregiato è realizzato con terre ricche di silicio, che garantisce una colorazione completamente stonalizzata, che va dal giallo paglierino al rosa acceso.

Per garantire un prodotto d’assoluta eccellenza, nei dei Mastri Fornaciai selezioniamo accuratamente le terre migliori e sottoponiamo ogni formella ad un severo controllo qualità. Guarda la nostra gallery: http://imastrifornaciai.it/foto/

Se desideri maggiori informazioni o vuoi ricevere un preventivo sui nostri pavimenti in cotto antico lavorato a mano, compila senza impegno la form al seguente link http://imastrifornaciai.it/pavimenti-interni/