posa dei pavimentiL’ecosostenibilità nell’arredamento è una nuova sfida per le case produttrici, le quali, per rendere tali i propri prodotti, devono innanzitutto definire bene quali sono le caratteristiche fondamentali di un prodotto ecosostenibile, per rispettare al massimo l’ambiente e conquistare nuovi clienti, specie quelli che hanno il pollice più verde degli altri.

Per prima cosa il materiale usato deve essere biodegradabile e non deve contenere sostanze tossiche o potenzialmente dannose, come smalti o solventi chimici radioattivi. Inoltre, un design ecologico, deve privilegiare materiali riciclabili. Ad esempio alla plastica, difficile da smaltire, si preferisce la plastica di riso,completamente biodegradabile.

L’eco-arredamento è in continua evoluzione e sempre alla ricerca di nuove soluzioni in grado di ottimizzare le performance ambientali durante tutto il ciclo di vita del prodotto: dal progetto iniziale che include solo un certo tipo di materiali, tutti ecologici e nessuno dannoso, all’ottimizzazione della produzione e della distribuzione, fino alla riduzione del consumo energetico e alla semplificazione dei processi di smaltimento.

L’arredamento ecosostenibile si sposa alla perfezione con l’utilizzo del cotto nella realizzazione di pavimenti interni.

Le certificazioni che accompagnano un materiale così pregiato rappresentano una garanzia per tutti coloro che intendono utilizzare questo materiale per la propria casa. Tra le certificazioni più importanti ritroviamo sicuramente quella sulla trasmittanza termica. Quest’ultima è una caratteristica specifica del materiale coibente o edile che deve essere misurata e certificata secondo determinati parametri. Calcolando un coefficiente , chiamato dagli addetti ai lavori “lambda”, riusciamo a quantificare l’energia che riesce a fluire attraverso il materiale che stiamo valutando. Se un materiale ha un valore lambda molto basso è un ottimo coibentante. E’ importante quindi verificare sempre il valore di questo parametro.

La nostra azienda, I Mastri Fornaciai Srl, rilascia sui propri prodotti in cotto antico fatto a mano, la certificazione della trasmittanza termica (lambda). Abbiamo fatto dei test appositi per certificare il grado di isolamento termico del materiale, come la normativa apposita prevede; visita il seguente link e troverai tutte le informazioni al riguardo clicca qui:

http://www.imastrifornaciai.it/index.php/procedure-di-posa/

Inoltre vi ricordiamo che è possibile usufruire delle agevolazioni fiscali previste sul risparmio energico detraendo il 55 % delle spese sostenute per l’acquisto e la posa del cotto.

Se anche tu sei interessato a ristrutturare la tua casa o il tuo immobile, affidati a noi de I Mastri Fornaciai, ti offriamo una consulenza gratuita per la realizzazione della tua opera, contattaci per avere maggiori informazioni compilando la form qui sotto.