Il restauro tradizionale delle pavimentazioni esterne dell’antico castello di Grottazzolina (sembra sia stato costruito da Azzo VII D’Este nel 1200) è stato fatto in seguito ad una serie di ricerche ed analisi storiche sui materiali propri dell’antichità.
I materiali selezionati dopo tale studio sono stati la pietra di fiume e il cotto antico prodotto dalla nostra azienda (si vedano le foto allegate).
Un esempio di come la selezione dei materiali da impiegare nei restauri deve essere ortodossa e deve rispettare la storia e l’architettura dei luoghi dove dovranno essere impiegati. Anche in questi contesti architettonici il nostro cotto antico marchigiano fatto a mano spicca per il suo saper conferire ad una abitazione tutta la classe e l’antichità di questo materiale nobile.