L’esigenza di trovare un giusto habitat architettonico ad una zona esterna di un monastero, ha dato recentemente grande spolvero ad una nostra realizzazione nel marchigiano.Il lavoro, organizzato e commissionato da Don Vinicio Albanesi, parrocco della chiesa di San Marco delle Paludi, di Fermo, nonché responsabile nazionale della Comunità Papa Giovanni, nasceva proprio dalla necessità di scegliere un mattone per una muratura che fosse sì consona ai caratteri sacri della religione e rispettoso dell’antichità dell’abbazia, ma che fosse anche un elemento di congiunzione con la modernità.Infatti l’opera consisteva da un lato nella ristrutturazione dell’antichissima abazia di San Marco in Fermo, e dall’altro nella creazione di nuovi spazi da utilizzare a beneficio della Parrocchia..La scelta dei tecnici e degli organi competenti a sovraintendere i lavori è scesa sul nostro mattone fatto a mano dalla misura di 6 x 11 x 27 e dal peso di kg 3 interamente fatto a mano. Qui in basso trovi una delle foto dell’opera: