Oggi, nel nostro consueto appuntamento settimanale, vogliamo trattare degli effetti ottenibili su una pavimentazione di cotto fatto a mano.

Vi ricordiamo che i nostri prodotti si caratterizzano per l’assenza di solventi e agenti chimici, per l’estrema facilità di posa (non occorre il posatore, lo puoi fare anche tu) e per la loro economicità, con un costo di massimo 3 Euro/mq.

Inoltre, per qualsiasi problematica, siamo sempre a tua disposizione per una consulenza gratuita.

Effetto bagnato (Pavimentazione esterna)
Per ottenere l’effetto bagnato sulla superficie basta utilizzare un idro-oleorepellente base acqua, proteggendola dall’assorbimento di acqua e olio, così che, oltre a dare un tocco caratteristico al cotto, risulta anche più facile la sua manutenzione ordinaria.

Bisogna però porre attenzione nell’utilizzo di questi trattamenti:

la superficie deve essere perfettamente asciutta e priva di efflorescenze, deve essere trattata con idrooleorepellente, stendendo il prodotto, due mani ad incrociare, con una pennellessa in maniera uniforme se si tratta di una pavimentazione, utilizzando uno spruzzo se si tratta di una parete.

Effetto cerato lucido (Pavimentazione Esterna)

Per ottenere questo effetto, si tratta il pavimento con cere in pasta e/o cere liquide, rendendolo lucido e brillante. Si facilita inoltre la pulizia dello stesso, più agevole e veloce.

Anche in questo caso sono diverse le procedure da seguire e rispettare: come al solito la superficie deve essere perfettamente asciutta e priva di efflorescenze trattandola sempre idrooleorepellente, steso con una pennellessa due mani ad incrociare.

Lasciato asciugare il pavimento, lo si tratta con una prima mano di cera in pasta, che può essere neutra oppure colorata. La cera va applicata uniformemente attraverso uno straccio o un panno asciutto o una pennellessa, in quantità minime, trattando di volta in volta piccole aree di superficie.

Quando la cera in pasta è asciutta, circa 6/8 ore, stendere una mano di cera liquida con un panno morbido e umido, in modo da rendere il pavimento lucido e brillante.

Per la realizzazione dei tuoi pavimenti in cotto affidati ad esperti come noi de I MASTRI FORNACIAI, produttori da generazioni di cotto antico fatto a mano.
Impasto basico, millenario il cotto si spalma come pane sfizioso. Nelle nuances della terra, è l’evergreen d’effetto naturale. Ma riceve impronte, smalti e colori, nel solco di tradizioni rinascimentali incredibilmente attuali.
Unico, indistruttibile e di suprema qualità, lavorato ad oltre 1150 °C, il nostro cotto ha una sua particolare colorazione, dal giallo paglierino al rosa pallido, che lo caratterizza e lo distingue dagli altri tipi di cotto. La colorazione è dovuta alla ricchezza di silicio e alla quasi assenza assoluta di ferro. La possibile cottura oltre 1150 °C, rende il nostro cotto eterno e resistente più degli altri.