ECOSOSTENIBILITA’, DAGLI ANTICHI ROMANI LA RISPOSTA: ”IL LATERIZIO”

Il mattone è uno dei materiali da costruzione più antichi. Se dall’epoca dei Romani fino ai giorni nostri, nessun altro materiale è riuscito a sostituirlo, un motivo ci sarà. La sua durabilità, il suo potere isolante, la sua economicità e resistenza meccanica, l’hanno reso un materiale fondamentale per l’edilizia, in quanto caratteristiche difficilmente riscontrabili in altri prodotti.

Ma un’architettura in laterizi è ecosostenibile?

Materie prime – i laterizi sono prodotti a partire da rocce sedimentarie clastiche incoerenti: le argille, cui aggiungere minerali e smagranti (sabbia, farina di quarzo, farina di laterizio).

Produzione – al composto, dopo macinazione, mescola e bagnatura, viene data la forma voluta per estrusione o per stampaggio. Dopo l’essiccazione, il prodotto finale si ottiene dalla cottura nei forni a tunnel fino a temperature di 1200 °C.
Per realizzare laterizi porizzati, vengono aggiunti inerti all’impasto a crudo: generalmente palline di polistirolo, segatura, residui fibrosi della lavorazione della carta o altri materiali di scarto da riciclare, come previsto dal Decreto del Ministero dell’ambiente del 5 Settembre 1994. La cottura elimina questi materiali, generando piccoli pori d’aria, che riducono la densità del laterizio e migliorano le prestazioni di isolamento termico.
Il processo produttivo dei laterizi, come visto, non genera rifiuti, anzi, consente di eliminare quelli provenienti da altre lavorazioni. L’unica pecca del processo produttivo dei laterizi, è l’impiego di un’enorme quantità di energia termica, quasi sempre di origine fossile, per la cottura. Alimentando la fornace con combustibili rinnovabili, si risparmierebbero circa 50TEP (tonnellate equivalenti di petrolio) ogni 1000 tonnellate di laterizi, evitando l’emissione di circa 150 tonnellate di anidride carbonica in ambiente. Il risultato sarebbe un mattone ecosostenibile a tutti gli effetti.

Noi de “I Mastri Fornaciai” produciamo mattoni con argilla, e solo noi produciamo questo tipo di mattoni, lavorati interamente a mano nella nostra Azienda e fatto su misura per le esigenze dei nostri clienti. I nostri mattoni pesano 3kg, contrariamente a tutti gli altri che pesano soltanto 1Kg, poiché sono composti da argilla pressata, cotti in forno a più di 1150°, cosi che non si sgretolano.

Il materiale sabbioso presente nell’argilla che Noi utilizziamo a questa temperatura di cottura cristallizza, formando un velo in superficie come un vetro, durissimo, resistente al gelo e agli urti, tanto che i nostri mattoni vengono utilizzati anche per le carreggiate delle strade. L’argilla pressata fa si che non si formino all’interno alveoli che possano con il tempo favorirne la disaggregazione del cotto. Ecco perché il nostro cotto possiamo asserire sia ETERNO!

Il nostro mattone è quindi assolutamente ecosostenibile, nel rispetto dell’ambiente che ci circonda, in quanto cotto in forno alimentato a metano, che non crea emissioni dannose nell’ambiente, e composto da sola argilla, una miscela di acqua e terra, pertanto il suo ciclo produttivo non crea nessuna emissione dannosa o nociva.

OFFERTA SPECIALE, SOLO PER GLI ISCRITTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER:
Pavimento 15×30 a soli 20,00 Euro/Mq anzichè 26,00 Euro/Mq

La Pianchetta deve considerarsi il formato più nobile e antico del cotto. E allora, Visto il successo dell’offerta 15×30, abbiamo voluto prorogarla ulteriormente fino al 15 Marzo e riservarla ai soli iscritti alla nostra newsletter, i nostri fedelissimi! Per voi, e solo per voi, altri 400 Mq, ordinabili anche in quantità minori!!!

Per saperne di più vai alla pagina delle nostre offerte:

http://www.imastrifornaciai.it/index.php/offerta-del-momento/http://www.imastrifornaciai.it/index.php/offerta-del-momento/